a woman


La svolta, ma non per me
io non ti avrei incontrato
sarei rimasto a fissare il quadro
come non fosse un ornamento
dimenticato, passato, spento
ben che sia apparecchiato dai cani
a geopolitiche di quartiere
e avrei pensato alle possibili polpe
di quella forma a cornice
a una rassegna feroce di casi
le lacrime del bue, Sant’Anna Metterza
l’apparizione remota di un circo
o la vita scorsa di una locandina
il tuo viso ricordato anche male
da una diatriba coi miei silenzi
mentre passavi, da viva e accanto
giusto dietro al mio capo basso
ma non mi avresti incontrato
e non per te, la svolta.


Andrea Bonazzi, La svolta



Facebook Plusone Linkedin Delicious Twitter

Back to
Distracted (short stories)